NEWS

La Liquigas Cannondale ancora una volta sceglie il B&B

»26 Novembre 2011

Tutti i ciclisti professionisti della Liquigas-Cannondale, la più conosciuta squadra italiana di ciclismo professionistico e una tra le più forti al mondo, effettueranno anche quest’anno (il quinto consecutivo) le rituali visite di idoneità presso il Centro Medico B&B di Imola, in Via Selice, 77.

Nelle giornate del 5, 6, 7 e 8 dicembre saranno presenti nel Centro alcuni tra i più famosi ciclisti professionisti italiani e stranieri.

Il Medico Sociale della Liquigas e Direttore Sanitario del Centro Medico B&B, Dott. Roberto Corsetti, sottoporrà tutti i ciclisti del Team agli esami previsti dalle vigenti normative per la concessione della idoneità agonistica al ciclismo professionistico.

Saranno visitati otto atleti per ciascuna giornata.

Ivan Basso, vincitore del Giro d’Italia 2010 e Vincenzo Nibali, vincitore della Vuelta Espana 2010, effettueranno le visite di idoneità nella giornata di lunedì 5 dicembre insieme al giovane talento Peter Sagan.

Nei prossimi giorni verrà comunicato l’elenco completo degli atleti presenti nel Centro Medico per ogni singola giornata di visita.

Tutti gli atleti ed il Dottor Roberto Corsetti saranno a disposizione di giornalisti ed emittenti radio-televisive per interviste e commenti.

XX Congresso della Associazione Italiana Medici del Ciclismo (A.I.Me.C.)

»19 Novembre 2011

Il Dott. Roberto Corsetti, Direttore Sanitario del Centro Medico B&B e Presidente della Associazione Italiana Medici del Ciclismo (A.I.Me.C.) è promotore di un importante evento culturale e scientifico di interesse internazionale.

Faenza, Class Hotel, 18-19 novembre 2011

Venti volte A.I.Me.C.
Esperienze sul campo, contributi scientifici e proposte dei Medici Sportivi del Ciclismo
L’Associazione Italiana Medici del Ciclismo (A.I.Me.C.) ha il piacere di comunicare che il suo ventesimo Convegno si terrà a Faenza (presso il Class Hotel) domani venerdì 18 e sabato 19 novembre.

Si tratta di un Convegno aperto non solo ai medici ma anche a tecnici, preparatori, massaggiatori, fisioterapisti, dirigenti di società ciclistiche e, perché no, ai semplici appassionati.
Sono confermate anche quest’anno qualificate presenze di ricercatori di prestigio nazionale e internazionale nell’ambito della Medicina dello Sport che, insieme ai rappresentanti dei più alti organismi mondiali dell’antidoping, con i loro interventi e testimonianze dirette daranno certamente vita ad un dibattito di elevato livello scientifico e culturale. Nel corso del Convegno saranno presentati i risultati di alcuni studi sperimentali effettuati durante il recente Giro d’Italia 2011. Tali studi hanno focalizzato l’attenzione sulla fatica, sui suoi effetti sull’organismo degli atleti e sul recupero. I dati che saranno mostrati risultano davvero rilevanti e dovranno costituire sicuramente in futuro l’oggetto di importanti confronti tra tutti gli enti di riferimento nazionali ed internazionali. Particolarmente interessante si annuncia una Tavola Rotonda, fortemente voluta e organizzata dall’ACCPI e dall’AIMeC, in programma sabato pomeriggio 19 novembre alle ore 14.30. Pier Augusto Stagi, Direttore di “Tutto Bici” e “Tuttobiciweb”, sarà il moderatore di questo significativo momento di discussione e approfondimento sul tema della lotta al doping nell’arco degli ultimi dieci anni. Per l’occasione a Faenza saranno presenti, come si evince scorrendo il programma in allegato, alcune delle più importanti personalità dell’antidoping nazionale ed internazionale.

Associazione Italiana Medici del Ciclismo (A.I.Me.C.)

Locandina ufficiale (pdf)

Depliant e programma completo (pdf)



Tutela della Salute degli Sportivi in Italia

»28 Agosto 2011

Il Direttore Sanitario del Centro Medico B&B, Roberto Corsetti, ha recentemente rilasciato due importanti interviste sul tema della Tutela della Salute degli Sportivi in Italia.

La prima intervista, a cura del Giornalista Giorgio Viberti, è stata pubblicata sul quotidiano "La Stampa" del 5 agosto 2011.

Clicca qui (pdf) per leggere l´intervista.

La seconda intervista più lunga è stata pubblicata in data 23 agosto 2011 www.ciclonews.it e subito ripresa dal sito www.tuttobiciweb.it

Leggi la notizia su TuttobiciWeb

Leggi la notizia su Ciclonews