NEWS

Elettrocardiogramma dinamico delle 24 ore secondo Holter

»23 Giugno 2016

Nel nostro Centro Medico è ora possibile effettuare anche l’elettrocardiogramma dinamico delle 24 ore secondo Holter.

Tale metodica consente di registrare l’attività cardiaca (tracciato elettrocardiografico) per un’intera giornata o anche per 48 – 72 ore.

E’, pertanto, assai utile per studiare i fenomeni aritmici ed in genere tutti quei sintomi cardiovascolari che possono essere marker di patologie cardiache spesso silenti (cardiopalmo, tachicardia, sensazione di battito fuori posto, “tuffo alla gola”, sincopi, capogiro, etc.).

La registrazione dell’elettrocardiogramma dinamico delle 24 ore consente di chiarire anche sintomi indicativi di ridotta riserva coronarica e, in particolare, gli episodi di angina (dolore retrosternale, oppressione precordiale, dolori addominali alti associati a nausea e sudorazione fredda, etc.).

Infine l’Holter è uno degli esami più importanti per chiarire alcuni dubbi che emergono durante le visite di idoneità allo sport agonistico e non agonistico.

L’Holter ecg è un ulteriore tassello che si va da aggiungere alle nostre già eccellenti capacità di diagnosi strumentale cardiologica. Sarà direttamente il nostro Direttore Sanitario, Dott. Roberto Corsetti, che si occuperà di leggere e refertare le registrazioni. E’ molto importante la fase di refertazione di tale esame. Un buon referto nasce da una valutazione accurata, quasi battito per battito, dell’intera registrazione e dalla sapiente revisione critica da parte del medico operatore di quanto il software di analisi ha evidenziato. In tal senso il Dott. Roberto Corsetti, cardiologo e medico dello sport di chiara fama, è una vera e propria garanzia. La sua preparazione, la dedizione al lavoro e la sua precisione analitica sono note a tutti.

Riteniamo quindi di poter offrire ai nostri clienti, che richiederanno di effettuare un ecg di Holter presso il nostro Centro, un servizio di primo livello e all’avanguardia.



Famosi ciclisti professionisti al Centro Medico B&B di Imola

»26 Novembre 2015


Come negli anni passati alcuni tra i più noti ciclisti professionisti effettueranno nei prossimi giorni le visite mediche di idoneità presso il Centro Medico B&B di Imola.

Il Dott. Roberto Corsetti, cardiologo e medico dello sport, direttore sanitario del Centro Medico B&B, effettuerà personalmente tutti i controlli clinici e strumentali previsti dalle normative vigenti (legge del 1982 riguardante le visite di idoneità agonistica, legge 91 del 1995 dello Stato Italiano sulla tutela della salute degli atleti professionisti e normative vigenti in ambito Federazione Ciclistica Italiana e Lega del Ciclismo Professionistico).

Tra gli esami che saranno effettuati ricordiamo il test da sforzo massimale al cicloergometro, l’esame spirometrico, la valutazione della massa grassa mediante plicometria, l’ecocardiogramma Color Doppler oltre, ovviamente ad una accurata valutazione clinica ed anamnestica.

Gli atleti completeranno l’iter delle visite con l’effettuazione degli esami ematochimici, previsti dalla legge 91 sulla tutela della salute degli atleti professionisti e dalle normative dell’Unione Ciclistica Internazionale, e di una radiografia del torace.

Per ulteriori informazioni rivolgersi direttamente al Centro Medico

Venerdì 27 novembre saranno visitati

ore 12 Elisa Longo Borghinii
ore 14.30 Ivan Basso
ore 16 Elia Viviani



Lunedì 30 novembre saranno visitati

ore 16 Gianluca Brambilla
ore 18 Davide Martinelli


Lunedì 30 novembre saranno visitati

ore 19 Davide Formolo
ore 10,30 Oscar Gatto
ore 12 Moreno Moser
ore 14.30 Alan Marangoni
ore 18 Fabio Sabatini


Lunedì 21 dicembre

ore 12 Matteo Trentin







Il Poliambulatorio B&B si amplia

»30 Ottobre 2015

E si qualifica per l’attività cardiovascolare di ii livello e la medicina sportiva integrate

A livello mondiale, ed in particolare nei Paesi con uno stile di vita tipicamente occidentale, le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di morte e di invalidità in tutte le fasce di età sopra i 40 anni. Le malattie cardiovascolari comprendono un gruppo di patologie a carico del considerate, valutate e curate in modo integrato. Nella sostanza un approccio integrato cardiovascolare fa rientrare in questa categoria qualsiasi processo morboso a carico del sistema cardiovascolare (cardiopatie e vasculopatie) ivi compresa la malattia diabetica le cui principali complicanze sono appunto cardiovascolare

clicca qui e leggi tutto l´articolo (in pdf)